AFFIDAMENTO INCARICHI DIRIGENZIALI CON EFFETTO DAL 1/9/2013

dirigenti

Con DDG n.250 (vedi allegato: Decreto n 250 del 27 agosto 2013) della mattinata odierna il Direttore Generale dell’USR Lazio, a seguito dell’autorizzazione ad assumere da parte del MEF e della ripartizione dei posti effettuata da parte del MIUR, ha proceduto all’individuazione dei vincitori di concorso, inclusi nella graduatoria di merito, quali destinatari di proposta di incarico dirigenziale.

Considerato che, a seguito della mobilità interregionale dal Lazio in altre Regioni e dell’esecuzione di ordinanze cautelari del tribunale di Roma, è possibile procedere all’assunzione di 63 neo Dirigenti scolastici, vengono individuati quali destinatari di contratto dirigenziale gli inclusi nella graduatoria di merito dal posto n.78 al posto n. 140, con la precisazione che gli ultimi 5 candidati sono in attesa che si risolvano i ricorsi relativi al collocamento a riposo di 5 Dirigenti scolastici.

Con DDG n. 253 (vedi allegato: Decreto n 253 del 27_8_2013) del pomeriggio odierno il Direttore Generale dell’USR Lazio ha provveduto all’affidamento delle sedi oggetto dell’incarico dirigenziale con effetto dal 1° settembre 2013 ai vincitori del concorso inclusi  nella graduatoria di merito dal posto n. 78 al posto n. 140, sempre con la precisazioni che gli ultimi 5 dovranno aspettare la risoluzione del contenzioso riguardante 5 Dirigenti scolastici collocati a riposo.

I neo Dirigenti scolastici , inseriti nell’elenco allegato dovranno assumere servizio nella sede assegnata il 2° settembre 2013 ( il 1° settembre è domenica) dandone immediata comunicazione all’USR Lazio; entro il primo mese di servizio dovranno presentare i documenti di rito previsti dall’art. 18 del bando di concorso.

Sono in fase di definizione i relativi provvedimenti  individuali soggetti alla registrazione della Corte dei Conti: contratto di lavoro a tempo indeterminato, decreto di affidamento di incarico dirigenziale ed il corrispondente contratto economico.

Ai neo Dirigenti scolastici un grande in bocca al lupo e la disponibilità da parte di tutte le strutture territoriali della FLC CGIL ad assisterli e consigliarli nell’esercizio della complessa funzione dirigenziale.

Speriamo che adesso l’Amministrazione provveda al più presto al conferimento degli incarichi di presidenza agli 11 che ne hanno diritto e successivamente al conferimento degli incarichi di reggenza in modo che con l’inizio del nuovo anno scolastico tutte le istituzioni scolastiche del Lazio abbiano il proprio Dirigente.