AFFIDAMENTO INCARICHI DIRIGENZIALI 2014/2015

PUBBLICATA LA CIRCOLARE DELL’USR LAZIO CHE REGOLA LE MODALITA’ E FISSA LE SCADENZE

Facendo seguito alle indicazioni presenti nella  nota 6388 del 24 giugno 2014  con la quale il MIUR ha fornito ai Direttori Generali degli USR le indicazioni relative ai criteri e alle modalità di conferimento degli incarichi dirigenziali, l’USR Lazio ha pubblicato in data 25 giugno 2014 la circolare prot. n. 16589 che regola lo svolgimento delle operazioni di attribuzione degli incarichi dirigenziali per l’a.s. 2014/2015 ai dirigenti scolastici della regione.

La circolare richiama l’ordine di priorità  presente nella nota MIUR: gli incarichi verranno conferiti tenendo conto nell’ordine delle richieste di conferma, di mutamento a seguito di riorganizzazione e ristrutturazione dell’ufficio dirigenziale, del rientro in sede dal collocamento fuori ruolo, comando o utilizzazione, della richiesta di conferimento di nuovo incarico e di mutamento in pendenza di contratto o in casi eccezionali e infine di mobilità interregionale.

Le domande, comprese quelle di mobilità interregionale in uscita, potranno essere presentate esclusivamente all’indirizzo di posta elettronica luca.dignazio@istruzione.it ENTRO IL 4 LUGLO 2014.

Successivamente, entro la data del 14 luglio 2014, l’USR provvederà a inoltrare le domande di mobilità interregionale agli USR di destinazione, corredandole del previsto assenso del Direttore Generale.

In sede di informativa sul conferimento degli incarichi, avvenuta al MIUR lo scorso 19 giugno, la FLC ha espresso la sua contrarietà alla gestione seguita dal MIUR nelle operazioni di affidamento degli incarichi dirigenziali e ha ribadito la necessità che la definizione dei criteri per il conferimento e mutamento degli incarichi torni ad essere materia di contrattazione integrativa nazionale e regionale e non di sola informazione preventiva,  in modo da  garantire la massima trasparenza in tutte le fasi delle operazioni che seguiremo con attenzione per assicurare il rispetto dei diritti dei dirigenti scolastici.

Completate le operazioni di conferimento degli incarichi, che dovrebbero concludersi entro il 21 luglio, sul totale dei posti vacanti potranno essere avviate le assunzioni dei dirigenti scolastici vincitori e idonei al concorso. Seguiremo con attenzione anche questa fase delle operazioni per garantire che l’assegnazione delle sedi avvenga in modo trasparente e tenendo conto della graduatoria di merito del concorso.