Leggi la rassegna stampa della Conoscenza – 3 aprile 2017

Ecco la rassegna stampa della Conoscenza con le principali notizie del 3 aprile 2017.

Deleghe 107/15 – Delega sull’istruzione professionale: i pareri delle commissioni parlamentari e della conferenza unificata confermano l’indebolimento del settore (flcgil.it)

Interventi solo sugli aspetti gestionali e sulle relazioni istituzionali. Si recupera la sussidiarietà ma salta la filiera tecnico-professionale. Nessun intervento sul numero degli studenti per classe.

Scuola- La scuola anti bufale (Repubblica)

Gli strumenti per verificare i fatti e dichiarare guerra alle bufale e alle notizie false ora entrano nelle scuole. Anche grazie alla prima giornata internazionale del fact-checking, promossa dall’Ifcn (International fact-checking network) che ha sede presso il Poynter Institute di St. Petersburg, in Florida, proprio con l’obiettivo di coinvolgere un pubblico sempre più ampio nella battaglia contro la disinformazione e le notizie false.

Finanziamenti – Quei 6 milioni tolti alla scuola dei non udenti (Silvia D’Onghia – Il Fatto Quotidiano)

L’istituot per sordi di Roma è per legge un ente finalizzato al supporto dell’autonomia delle istituzioni scolastiche. Il ministero ha stanziato 6 milioni di euro, ma in 20 anni non è ancora arrivato nulla.

Università – Fondi e concorsi, i nodi degli atenei (Alessandro Schiesaro – Il Sole 24 ore)

In tema di Università il nuovo governo ha ereditato una legge di Stabilità che contiene alcune norme utili, altre controverse e contraddittorie. Sono stati fatti passi avanti nella semplificazione amministrativa, ma ci sono ancora delle “occasioni sprecate”.

   WDGET FACEBOOK