Richiesta incontro urgente per esaminare problematiche pensioni scuola nel Lazio e a Roma

All’INPS
Direzione Regionale Lazio
Responsabile
Dott. Fabio Vitale
Direzione.regionale.lazio@postacert.inps.gov.it

Oggetto: Richiesta incontro urgente per esaminare problematiche pensioni scuola nel Lazio e a Roma.

Gentile dott. Vitale,

le scriventi organizzazioni sindacali intendono rappresentare la grave problematica che
si è venuta a determinare nella nostra regione ed in particolare a Roma per quanto concerne l’accertamento e la notifica del diritto alla pensione del personale della scuola dal 1° settembre 2018.

I gravi ritardi accumulatisi in questi mesi hanno già causato diversi danni e violazioni di diritti ad altro personale della scuola che avrebbe potuto beneficiare della prevista cessazione dal servizio degli aventi diritto, ora altri pesanti danni rischiano di scaricarsi su lavoratrici e lavoratori che, dopo una vita di faticoso lavoro, vedrebbero negarsi un diritto maturato e/o subire altri possibili danni alle loro condizioni materiali.

Al fine di esaminare la situazione esistente e verificare le condizioni affinché si possano
attivare tutte le procedure necessarie ad evitare ulteriori danni al mondo della scuola e ai suoi lavoratori, le scriventi OO.SS. richiedono un incontro urgente che tra l’altro potrebbe riportare un po’ di serenità nel personale coinvolto.

Roma, 22 giugno 2018

    FLC CGIL                           CISL SCUOLA                          UIL SCUOLA RUA
Eugenio Ghignoni             Claudio De Sanctis                           Saverio Pantuso

Sull’argomento: Pensioni: grave situazione di incertezza a Roma e nel Lazio

SCARICA (PDF, 62KB)