Search

Inizia la battaglia per la Stabilizzazione dei precari della Sapienza

Nella giornata del 4 aprile alla Sapienza si è svolta la prima assemblea con i precari tecnici amministrativi che lavorano da tanti anni nell’ateneo con svariate forme contrattuali (collaboratori, partite Iva ecc) e garantendo servizi fondamentali per gli studenti e per il funzionamento di tante strutture dell’Università.
L’utilizzo di contratti precari nella pubblica amministrazione è un fenomeno purtroppo molto diffuso che rende impossibile una vita stabile per tante persone oltre che costantemente ricattabili, sotto pagati e con pochi diritti.

Come sindacato abbiamo chiesto da tempo a Sapienza un atto ricognitivo per capire quanti sono le lavoratrici e i lavoratori che hanno i requisiti previsti dal D.Lgs 75/2017 e nei prossimi giorni sapremo quanti sono effettivamente coinvolti da questa possibilità.

Con l’assemblea di ieri i lavoratori e le lavoratrici sostenuti dalla FLC CGIL iniziano un percorso di battaglia teso alla stabilizzazione di tutti i precari e per l’immediata applicazione del decreto Madia.

Si parte!

FLC CGIL Roma Est