Sapienza, Percorso 24 cfu: come farsi riconoscere gli esami sostenuti

E’ stata pubblicata la procedura per la richiesta di riconoscimento di tutti o di parte dei 24 Cfu nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche destinata agli studenti iscritti a corsi di studio di Sapienza (anche post-lauream) e i laureati (di qualsiasi livello e ordinamento) di Sapienza e di altri atenei o istituzioni formative. E’ attiva dal 20 marzo 2018 e fino al 30 marzo 2018. 

QUI TROVATE LE ISTRUZIONI OPERATIVE

Accesso alla procedura 

  1. Accedere con la propria matricola e password ad Infostud: https://www.uniroma1.it/it/pagina-strutturale/studenti. Coloro che non sono in possesso della matricola Sapienza, potranno accedere ad Infostud previa registrazione da effettuare al seguente indirizzo: https://www.studenti.uniroma1.it/phoenixreg/index.html#/
  2. Dopo il login, cliccare su “Corsi di laurea”; nel menu di sinistra, nella sezione 24 CFU, selezionare “Riconoscimento crediti” e, quindi, su “accedi al sistema”

Scelta del tipo di domanda 

Selezionare la procedura di proprio interesse tra le due disponibili:

a) la prima è destinata agli studenti iscritti a corsi di studio di Sapienza (anche postlauream)

b) la seconda è destinata ai laureati (di qualsiasi livello e ordinamento) di Sapienza e di altri atenei o istituzioni formative.

Compilazione della domanda

La procedura prevede l’inserimento dei dati relativi al titolo conseguito (solo per i laureati) e agli esami sostenuti.

Esami sostenuti 

Per inserire il dettaglio degli esami sostenuti è necessario agire sulle successive due tabelle. Nella prima tabella devono essere specificati gli anni accademici relativi ai sostenimenti. Per ogni anno accademico è necessario indicare l’Ateneo ed il corso di studi di iscrizione. Nella seconda tabella devono essere inseriti i dati di ogni esame sostenuto e in particolare: l’anno accademico, la data, la denominazione, i settori, il numero di crediti (per ogni settore), il voto. È inoltre possibile indicare l’ambito disciplinare e la classe di concorso per cui si richiede il riconoscimento.

Allegati 

Nell’ultima parte della maschera di inserimento è necessario allegare, a pena di esclusione, i seguenti documenti:

  1. scansione della ricevuta di pagamento del bollettino, se dovuto (richiesto per la domanda destinata ai laureati non iscritti ad un corso di studio);
  2. scansione della/e “ATTESTAZIONE/I” rilasciata/e da Altro Ateneo/Istituzione o autocertificazione debitamente compilata/e e sottoscritta/e con firma autografa o digitale – in caso di CFU acquisiti presso altro Ateneo/Istituzione italiano o estero

Conferma e invio della domanda

Dopo aver inserito i dati richiesti è possibile procedere con la conferma di invio. La conferma genera un messaggio di posta automatico con la ricevuta dell’invio. In qualunque momento è possibile accedere al dettaglio della domanda inviata e scaricare il promemoria generato automaticamente dal sistema. In caso di errori (dati mancanti o errati) il sistema elencherà i problemi e le necessarie correzioni da apportare alla domanda.

Trovate tutto in questa pagina sul sito di Sapienza

https://www.uniroma1.it/it/pagina/24-cfu-linsegnamento 

“PUNTO- Lo sportello precari”è a disposizione per chiarimenti e potete venirci a trovare ogni giovedì a Sapienza dalle 12:00 alle 15:00 a Palazzo tumminelli piano – 1.

CONTATTA SUBITO PUNTO: LO SPORTELLO PRECARI DELLA SAPIENZA