25 aprile, Roma: partecipa al corteo “Evviva i partigiani”

“Ci separano pochi giorni dalla celebrazione del 73° anniversario della Liberazione. Un appuntamento tra i più importanti e simbolicamente più significativi della nostra Repubblica, della nostra stessa idea di Stato. Uno Stato, lo ricordiamo, fondato sui valori della Resistenza e sui principi che costituirono il fondamento della Carta Costituzionale, di cui quest’anno ricorre il 70esimo anniversario dell’entrata in vigore”. Lo dicono i segretari generali di Cgil Roma e Lazio, Cisl Lazio e Uil di Roma e Lazio Michele Azzola, Paolo Terrinoni e Alberto Civica.

“Giungere al 25 aprile nel segno dell’unità, al riparo dalle divisioni e dai contrasti che ogni anno, purtroppo, caratterizzano questa giornata è una necessità che rivendichiamo. E’ un dovere che abbiamo come popolo e verso noi stessi, soprattutto in una fase in cui si vanno rafforzando organizzazioni politiche che fanno della violenza, della sopraffazione e dell’intolleranza razziale il proprio credo”.

“Per questo aderiamo all’appello lanciato da Anpi, Aned, Anei, Anppia, Anpc, Anvrg Roma, Fiap e Circolo G.Brosio per una manifestazione inclusiva, pacifica e di massa che rinnovi i sentimenti e gli impegni antifascisti. Cgil, Cisl e Uil e i lavoratori saranno a fianco dei gonfaloni di tutte le associazioni che sfileranno in corteo. Ora e sempre Resistenza“.