Riserve delle organizzazioni sindacali del Lazio sulle condizioni per la ripresa delle attività didattiche in presenza dal 7 gennaio 2020.
USR Lazio attività in presenza
L’Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio ha inopinatamente pubblicato alla vigilia di Natale la nota n. 39279, con la quale, in esito ai tavoli di coordinamento istituiti presso le prefetture del Lazio, si dettano istruzioni per il riavvio dell’attività didattica in presenza, a partire dal 7 gennaio 2021. Le OOSS hanno avuto modo di esprimere più volte al Direttore Generale...
CNR
Nei giorni scorsi si sono svolti due Tavoli di confronto tra i sindacati e l’Amministrazione del CNR su importanti temi di interesse del personale. I temi discussi nell’incontro tenutosi il 1 dicembre 2020. Reclutamento del personale Sull’argomento fatto un quadro riassuntivo delle stabilizzazioni e assunzioni di personale attuate nel corso del 2020. Per la FLC CGIL il quadro fatto dall’Amministrazione è sicuramente positivo, ma c’è ancora...
TAR Lazio personale ITP e titoli artistici
Con due ordinanze distinte il Tar Lazio interviene sui ricorsi patrocinati dai legali della FLC CGIL Nazionale chiedendo di procedere alla integrazione del contraddittorio nei confronti dei candidati inclusi nelle GPS nonché una relazione dettagliata al Ministero dell’Istruzione rispetto alle contestazioni sollevate con i ricorsi. I ricorsi in questione hanno riguardato il personale ITP escluso in quanto non in possesso dei 24 CFU nonché il personale che si è visto...
Fondi di istituto
Il 23 settembre scorso è stata sottoscritta la preintesa tra Ministero dell’Università e della Ricerca e organizzazioni sindacali firmatarie del CCNL del 19 aprile 2018, sui criteri di ripartizione del Fondo di Istituto relativo all’anno finanziario 2020. Con la preintesa veniva confermata la validità del Contratto Collettivo Nazionale Integrativo (CCNI) del 12 luglio 2011. I sindacati scrivono nuovamente al Ministero: questo ritardo non è più tollerabile. Ad oltre 2...
Ricercatori PON AIM
Dopo mesi di mobilitazione, il Ministero dell’Università e Ricerca ha chiarito che - riguardo all’Avviso “AIM: Attraction and International Mobility”, del PON Ricerca e Innovazione, Linea 1 (Mobilità dei ricercatori) - il periodo da svolgere all’estero (non meno di 6 mesi) può essere effettuato dai ricercatori anche in modalità smart working, previo accordo tra l’Ateneo beneficiario e l’Ente estero. Conseguentemente il periodo in smart working: sarà...