Roma, 27 agosto 2020

Le scriventi Organizzazioni Sindacali, con il presente comunicato, esprimono il più vivo
dissenso in merito ai ritardi con cui l’Ufficio Scolastico Regionale del Lazio sta affrontando la
trasmissione delle sedi scolastiche oggetto delle richieste delle lavoratrici e dei lavoratori
immessi in ruolo nell’anno scolastico 2020/2021.
Tale ritardo non fa che appesantire il processo, già di gran lunga difficoltoso, dell’avvio
dell’anno scolastico, anche e soprattutto in chiave di ripartenza post emergenza COVID-19.
Le OO.SS. chiedono che siano trasmesse subito le sedi affinché le operazioni di presa di
servizio possano avvenire nelle scuole già a partire dal primo settembre e al più presto
iniziare con lo scorrimento a sistema a seguito delle rinunce, al fine di assicurare i
contingenti utili alle scuole per affrontare al meglio le prime attività didattiche fondamentali
affinché le studentesse e gli studenti possano veder loro assicurato il pieno diritto allo studio in sicurezza.

FLC CGIL    CISL SCUOLA    UIL SCUOLA RUA    SNALS CONFSAL    FGU GILDA-UNAMS

Roma e Lazio       Lazio                  Lazio                     Lazio                       Lazio

A. Tatarella     C. De Santis        S. Pantuso               V. Inzirillo                 A.Guida

 

Scarica qui il comunicato unitario