CONFERME INCARICHI DI PRESIDENZA E DI REGGENZA PER L’A.S. 2013-2014

Dopo aver ultimato le operazioni relative agli affidamenti/mutamenti/mobilità interregionale dei Dirigenti scolastici di ruolo e dopo aver effettuato l’assunzione in ruolo dei vincitori del concorso collocati nella graduatoria di merito dal posto 78 al posto 140, con nota prot. 23544 del 27 agosto 2013 il Direttore Generale dell’USR Lazio dà disposizioni sia per la conferma degli incarichi di presidenza a quanti ne hanno diritto ( ne sono rimasti 11 dalla graduatoria predisposta per l’a.s. 2005-2005) sia per il conferimento degli incarichi di reggenza.

I pochi aspiranti alla conferma dell’incarico di presidenza, che hanno ricoperto tale incarico nell’a.s. 2012-2013 e che hanno presentato domanda per l’a.s. 2013-2014, saranno convocati per la scelta della sede di conferma dell’incarico.

Immediatamente dopo, e prima dell’inizio del nuovo anno scolastico, l’Ufficio procederà al conferimento degli incarichi di reggenza.

Si invitano pertanto i Dirigenti scolastici di ruolo che hanno superato il periodo di prova ( compresi quelli che hanno svolto il primo anno di servizio nell’a.s. 2012-2013) a presentare domanda per ottenere l’incarico di reggenza nelle sedi scolastiche indicate nell’elenco allegato, sia dimensionate sia sottodimensionate, rimaste libere. Le domande dovranno essere presentate entro il 28 agosto 2013(!!!) esclusivamente per e-mail all’indirizzo luca.dignazio@istruzione.it o tramite consegna a mano alla stanza 729 7° piano dell’USR Lazio Via Pianciani 32 Roma.

L’Amministrazione aveva garantito un incontro di informativa prima di procedere all’affidamento degli incarichi di reggenza; ricordiamo che, come avevamo riportato in precedenti resoconti, ci era stato assicurato che sarebbero stati rispettato i seguenti criteri: la viciniorietà della sede data in reggenza rispetto alla sede di servizio o di domicilio del richiedente; l’esperienza professionale come Dirigente scolastico maturata dal richiedente; la rotazione nell’affidamento degli incarichi.

Nella sua nota l’Amministrazione parla in modo confuso di “anzianità di servizio” ( quale?) ed addirittura di appartenenza allo stesso ordine e grado dell’istituzione da assegnare, ignorando che dall’a.s. 2008-2009 la funzione dirigenziale è unica.

Come FLC CGIL verificheremo il rispetto dei criteri nell’affidamento degli incarichi, protesteremo per la mancata informativa preventiva e chiederemo immediatamente l’informativa successiva per verificare come siano stati assegnati gli incarichi di reggenza.

ALLEGATI: