MAD da GPS

Con la nota del 4 novembre il Ministero dell’Istruzione autorizza i docenti presenti nelle GPS, in via eccezionale e solo per l’a.s. 2020/21, a presentare istanza di MAD.

Per far fronte all’emergenza sanitaria in corso e al fine di consentire alle scuole di attribuire le cattedre o le ore ancora disponibili, è possibile in via eccezionale, limitatamente all’anno scolastico in corso, procedere alla nomina attraverso le MAD dei docenti inclusi anche in GPS o in graduatorie di istituto di altre province.

La nomina dell’aspirante da MAD può essere disposto a due condizioni:

  • che si siano concluse le operazioni di nomina dalle GPS nella provincia di riferimento
  • che si siano concluse quelle relative alla provincia nella quale è incluso lo stesso aspirante

È necessario poi che siano esaurite le graduatorie di istituto della scuola interessata e delle scuole viciniori.

Rimane fermo per gli aspiranti il vincolo a inviare MAD in una sola provincia, come previsto dalla circolare annuale delle supplenze.