Lavoratori di Albafor SPA: PRESIDIO davanti alla Regione Lazio GIOVEDI’ 9 FEBBRAIO h.14

Le OOSS Regionali sono chiamate presso l’assessorato Zezza  per esaminare le problematiche occupazionali dei lavoratori di Albafor SPA, la società vuole far pagare la crisi,causata dai debiti pregressi, ai lavoratori con 57 licenziamenti!

Albafor SPA chiede il licenziamento collettivo per riduzione di personale ai sensi della legge 223 del1991

BASTA!

Chiediamo l’applicazione della legge regionale n. 23 de 1992 che impegna Regione e Provincia nella garanzia della continuità del rapporto di lavoro degli operatori del settore

BASTA!

VI RICORDIAMO che questi lavoratori sono insegnanti, tutor, ausiliari, amministrativi, donne e uomini che lavorano  intorno a giovani che assolvono l’obbligo scolastico

Cosa significa la cassa integrazione per questo personale, cosa significa LICENZIARE?
LICENZIAMO I RAGAZZI?

BASTA!

Tutti insieme a difendere il diritto di istruzione, la dignità della persona, la dignità del lavoro
CONTRO LA PRECARIETA’ DELLA VITA
CONTRO LA PRECARIETA’ DEL LAVORO

Tutti al presidio alle ore 14 nello spazio antistante la Regione Lazio P.zza Oderico da Pordenone 15

Vedi articoli precedenti sul tema:

LINK

LINK