Leggi la rassegna stampa della Conoscenza – 19 giugno 2017

Ecco la rassegna stampa della Conoscenza con le principali notizie del 19 giugno 2017.

Scuola – Il business delle ripetizioni ai tempi della buona scuola (Patrizia De Rubertis – Il Fatto Quotidiano)

I fondi per organizzare i corsi di recupero non ci sono. E c’è chi ha fatto di questo “aiutino” il suo unico lavoro, in nero. Mentre alle medie si compie il primo passo verso il vecchio immobilismo sociale.

Locali – Nasce il Distretto tecnologico per i Beni e le Attività culturali  (La Provincia Frosinone)

Struttura inaugurata dalla ministra Valeria Fedeli e dal governatore Nicola Zingaretti.

Esami – Vasco a Modena ferma la Maturità: “Niente orali il giorno del concerto” (Repubblica)

L’amministrazione modenese emanerà un’ordinanza per consentire alle commissioni d’esame di non programmare le prove sabato primo luglio. Il Komandante pubblica la copertina del suo primo 45 giri: “Jenny e Silvia oggi compiono quarant’anni!”.

Ius soli – La politica divisa e il valore della cittadinanza (Nadia Urbinati – Repubblica)

Vi è nell’idea dello Ius soli una ragione così umana e fondamentale della quale ci sfugge la portata se prestiamo attenzione alle cronache parlamentari: l’idea che la condizione di tutti noi su questa terra sia quella di ospiti e viaggiatori, più o meno nomadi o stanziali, più o meno accasati da qualche parte o pendolari.

Firma l’appello “Schiaffo alla democrazia”

   WDGET FACEBOOK