Leggi la rassegna stampa della Conoscenza – 24 marzo 2017

Ecco la rassegna stampa della Conoscenza con le principali notizie del 24 marzo 2017.

FLC Informa – Alla scuola germanica di Roma ha scioperato il 100% dei docenti assunti in loco (Flc.it)

Lo sciopero è stato indetto a seguito alla grave e inaccettabile decisione da parte del Consiglio di Amministrazione che ha deciso unilateralmente le trattative per il rinnovo del contratto di lavoro nonostante si sia consolidata nei decenni precedenti una regolare pratica di confronto tra il CdA, FLC CGIL e rappresentanze sindacali aziendali. I docenti si sono schierati compatti, e ora chiedono la riapertura dei negoziati.

Precari –  Stabilizzazione precari dopo 36 mesi di servizio, Italia ancora inadempiente. Se ne occuperà Commis (OrizzonteScuola.it)

Il Parlamento UE aprirà ad autunno una seduta plenaria tematica sull’inadempimento della direttiva 1999/70 da parte dell’Italia, dopo la conclusione della seduta pubblica della Commissione per le petizioni sul precariato pubblico sanitario, scolastico, dei docenti Afam e degli enti locali siciliani, tenutasi a Bruxelles il 22 marzo scorso.

Alternanza Scuola-Lavoro – Studenti costretti a pagare 200 euro per “formarsi” (il manifesto)

Specioso caso avvenuto in provincia di Avellino, ennesimo di una lunga serie di denunce sul malfunzionamento dell’alternanza scuola-lavoro. L’Uds, che ha denunciato il fatto: “la formazione non ha prezzo”.

Scuola – Roma, quei ragazzi difficili ma straordinari (Valeria Teodino – Repubblica)

Storie di insegnanti che lottano tutti i giorni per fare il loro lavoro. In zone periferiche e abbandonate. Con studenti “difficili”. Che devono scontrarsi con alunni e genitori. Che vengono aggrediti e sono vittime di bullismo. Ma che vanno avanti comunque, con passione, nonostante tutto. E che, qualche ragazzo, a volte, riescono a salvarlo.

 WDGET FACEBOOK