Leggi la rassegna stampa della Conoscenza – 3 maggio 2017

Ecco la rassegna stampa della Conoscenza con le principali notizie del 3 maggio 2017.

FLC informa – Cosa non va, cosa ancora non è chiaro nelle prove Invalsi secondo la FLC CGIL (flcgilromaelazio.it)

La FLC CGIL è costretta ancora una volta a rivendicare alla Scuola Italiana adeguati spazi di confronto, perché nessuna riforma e nessun riordino che la riguardi possa più prescindere da un impianto che sia validato sul piano scientifico, condiviso e verificabile.

Scuola – Formazione obbligatoria: è corsa contro il tempo per raggiungere il tetto-ore stabilito in Collegio (latecnicadellascuola.it)

Giungono notizie di diverse scuole dove il monte ore annuale da svolgere, stabilito dal Collegio dei docenti non è stato ancora completato: si tratta delle lezioni formative che si rifanno al Cfu, il credito formativo universitario, il quale, secondo le specifiche Anvur, è pari ad un riconoscimento di un impegno complessivo pari a 25 ore complessive.

Lavoro –  Giovani disoccupati al 34,1% ma ai minimi dal 2012 (Davide Colombo – Il sole 24 ore)

In marzo aumentano i senza lavoro, il tasso raggiunge l’11,7%, ma si tratta dei livelli minimi registrati dal 2012.

Letture – Così Google ha tolto agli studenti l’esigenza di cercare maestri, rincoglionendoli (Matteo Righetto – Il Foglio)

A scuola quasi nessuno fa più domande, ecco il racconto di professore di lettere.

   WDGET FACEBOOK