Leggi la rassegna stampa della Conoscenza – 8 maggio 2017

Ecco la rassegna stampa della Conoscenza con le principali notizie dell’8 maggio 2017.

FLC informa – La Cgil in piazza: «Adesso la Carta dei diritti universali» (Antonio Sciotto – il Manifesto)

Due manifestazioni a Roma davanti a Palazzo Vidoni per i contratti pubblici e lo stop al precariato. A San Giovanni Bosco per celebrare la vittoria su voucher e appalti e lanciare le prossime lotte

Scuola – Per la stabilizzazione dei docenti pronte altre 12-15mila cattedre (Claudio Tucci – Il Sole 24 Ore)

Il condizionale è ancora d’obbligo: le trattative, tecniche e politiche, proseguite anche ieri, a palazzo Chigi, tra la ministra dell’Istruzione, Valeria Fedeli, e il collega dell’Economia, Pier Carlo Padoan, accompagnati dai rispettivi staff, stanno arrivando a un punto d’incontro.

Storie – Gran Bretagna: «Basta con i test e i tagli alla scuola» Preside si dimette insieme al marito (Caterina Belloni – Corriere della Sera)

Alex e Peter Foggo dirigono una scuola primaria dell’Hampshire (lui è il suo vice). Ma hanno deciso di dimettersi per protesta contro le politiche educative dei tory.

Presidenziali francesi – Dalla Francia nuove speranze per l’Europa (Maurizio Minucci – rassegna.it)

Intervista a Fausto Durante (Cgil): “La destra xenofoba e populista ha perso, questo è un bene. Ora l’Unione può contare su un attore disposto a giocarsi la partita del progetto continentale”. Ma sui temi interni del lavoro ci sono molte riserve.

   WDGET FACEBOOK