Il Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione (CSPI), durante la seduta in videoconferenza tenuta il 16 febbraio 2021, ha espresso il previsto parere sullo schema di decreto del Ministro dell’Istruzione recante “Disposizioni inerenti la costituzione degli elenchi aggiuntivi alle GPS del personale docente ed educativo, in applicazione dell’articolo 10 dell’Ordinanza del Ministro dell’istruzione 10 luglio 2020, n. 60 e disposizioni concernenti gli elenchi dei docenti della scuola primaria e dell’infanzia per l’attribuzione di contratti di supplenza presso i percorsi a metodo Montessori, Pizzigoni, Agazzi”.

Nel parere si segnala l’importanza di consentire al più presto ai nuovi abilitati e specializzati l’inserimento negli elenchi aggiuntivi delle graduatorie attraverso il sistema POLIS.

Il CSPI rileva, tra l’altro, la necessità di un riordino delle disposizioni normative riguardanti sia la predisposizione dell’organico, sia l’assegnazione dei docenti relative ai percorsi a metodo Montessori, Pizzigoni e Agazzi.

Complessivamente, secondo il Consiglio, “si tratta di una procedura che contribuisce a consentire l’accesso nel sistema scolastico di personale qualificato”, rilevando ancora una volta l’urgenza di un piano di reclutamento per la copertura delle carenze di organico in particolare per il personale specializzato.