Giù la maschera dell’ipocrisia! Mobilitazione per la Ricerca pubblica

Giù la maschera dell’ipocrisia

Parte la mobilitazione per la Ricerca pubblica “Giù la maschera dell’ipocrisia!”. Necessari fondi adeguati per restituire dignità alla Ricerca e a lavoratori e lavoratrici. Per una Ricerca in primo piano, convocato un presidio in Piazzale Aldo Moro e un’assemblea in live streaming per il 18 novembre alle ore 10.30.

È ORA DI DIRE BASTA ALLA FACILE RETORICA!
LA RICERCA PUBBLICA È SEMPRE LA SOLITA COMODA VITTIMA!

La Ricerca Pubblica, più volte chiamata in causa da opinione pubblica e mondo politico come guida maestra per uscire dall’emergenza sanitaria ed economica, continua ad essere vittima del costante definanziamento che da oramai più di due decenni ne impedisce la valorizzazione. Il dilagare del CoVID-19 ha impietosamente dimostrato che non c’è più tempo.

SERVONO RISORSE E SERVONO SUBITO!
OCCORRE UNA GOVERNANCE CHIARA!

SI DEVONO RESTITUIRE ALLA RICERCA PUBBLICA E AI SUOI LAVORATORI, PRECARI E NON, LA DIGNITÀ ED IL RUOLO CHE MERITANO.

Un esempio drammatico è che ad oggi, purtroppo, a tre anni dall’inizio del percorso di superamento del precariato, ancora centinaia di lavoratori negli EPR attendono con ansia la loro immissione in ruolo, come previsto dall’attuale normativa. Molti di questi sono coinvolti direttamente nella lotta al Coronavirus. Nel frattempo, si accumulano anche nuove sacche di precariato! Professionalità e competenze maturate nel corso di anni, che rischiano di essere perse e che invece potrebbero contribuire al rilancio economico e sociale del Paese in un momento così delicato.

È tempo di dare la giusta valorizzazione a TUTTO IL PERSONALE che opera nel settore.

FLC CGIL, FIR CISL e UIL Scuola RUA, con i movimenti dei Precari Uniti CNR e degli EPR, indicono
ASSEMBLEA IN LIVE STREAMING
(https://www.facebook.com/precariuniticnrofficialpage/live/)
PRESIDIO IN PIAZZALE ALDO MORO, ROMA
MERCOLEDÌ 18 NOVEMBRE 2020 A PARTIRE DALLE ORE 10,30

GIÙ LA MASCHERA DELL’IPOCRISIA!

FLC CGIL, Rosa Ruscitti
CISL FSUR Settore Ricerca, Alessandro Anzini
UIL Scuola RUA, Mario Ammendola