flc cgil

Manifestazione nazionale contro il caporalato – 6 luglio, Latina

Il 6 luglio la Cgil, assieme alle associazioni della società civile, sarà nuovamente in piazza a Latina per una grande manifestazione nazionale contro il sistema del caporalato e dello sfruttamento nei campi. Il corteo partirà alle ore 9.30 da via Vittorio Cervone per poi arrivare in Piazza del Popolo, dove il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, concluderà la manifestazione.

La FLC CGIL di Roma e del Lazio aderisce alla grande manifestazione nazionale del 6 luglio a Latina, lanciata dalla CGIL Nazionale in seguito alla brutale morte di Satman Singh, abbandonato dal datore di lavoro, senza un braccio, davanti al cancello di casa sua.

Sabato 6 luglio più che mai scendiamo in piazza contro il caporalato, lo sfruttamento e la precarietà nei posti di lavoro. Chiediamo come CGIL di cancellare la legge Bossi-Fini e il decreto flussi che sono alla matrice di questi problemi.

Basta sfruttamento sul lavoro, chiudiamo norme che garantiscano la dignità.

Il corteo partirà alle ore 9.30 da via Vittorio Cervone per poi arrivare in piazza della Libertà, dove il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, concluderà la manifestazione.

Condividi

Leggi anche

Più forti, insieme

Prendi parte, iscriviti alla CGIL

Per restare aggiornati

La newsletter della Conoscenza

Torna in alto