DIPLOMATI MAGISTRALI (entro 2001/2002) IN GAE: LA NUOVA AZIONE IN ATTESA DELLA PLENARIA

DIPLOMATI MAGISTRALI – L’Ufficio Legale Regionale della FLC CGIL Roma e Lazio mette a disposizione dei propri iscritti una nuova azione legale per veder riconosciuto il diritto all’inclusione in GAE.

Il 15 novembre l’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato metterà la parola fine alla vicenda. La decisione, tuttavia, potrebbe tardare alcuni mesi e potrebbe non essere compatibile con la scadenza dell’azione che segue i cui termini di adesione si chiuderanno il 30 novembre 2017.

Chi può agire:

– Possono agire tutti coloro in possesso del diploma magistrale ottenuto entro l’a.s. 2001/2002;

– NON BISOGNA AVER FATTO RICORSO AL TAR O AL PDR AVVERSO IL D.M. 400/17;

– Se si è agito innanzi al Giudice del Lavoro, in qualunque tempo ed anche avverso il medesimo D.M. 400/17, invece, si può comunque aderire al ricorso trattandosi di azione giudiziale compatibile;

– NON SI DEVE ESSERE GIA’ IN GAE GRAZIE AD ALTRI PROVVEDIMENTI FAVOREVOLI OTTENUTI ALL’ESITO, ANCHE MERAMENTE CAUTELARE, DI ALTRI GIUDIZI.

bisogna essere iscritti (o iscriversi prima di aderire) alla FLC CGIL Roma e Lazio

SCADENZA TASSATIVA PER L’ADESIONE: 30 NOVEMBRE 2017

Consigliamo di rivolgersi a noi con anticipo per evitare problemi e ritardi nell’adesione che metterebbero a repentaglio il ricorso, quindi procederemo solo per le richieste che ci perverranno entro il 28 NOVEMBRE 2017

Per info sulla procedura di adesione scrivere a: legale.flcgilromaelazio@gmail.com

Specificando:

  • Se si è iscritti (allegare ricevuta tessera o altro elemento che lo provi)
  • Dando conferma del pieno rispetto di tutti i requisiti sopra indicati
  • Fornendo oltre la mail anche il numero di cellulare

CONTATTA SUBITO L’UFFICIO LEGALE REGIONALE FLC CGIL ROMA E LAZIO